Elezioni: Svp incontra tutti i partiti

Dopo essersi consultata con tutti i partiti sulla formazione di un'eventuale maggioranza in Consiglio provinciale, la Svp ora prende tempo, perché "la velocità non è criterio di qualità", ha sottolineato il governatore Arno Kompatscher. "I colloqui sono stati obiettivi e concreti in più o meno tutti i casi", hanno aggiunto con un sorriso Kompatscher e il segretario politico della Svp Philipp Achammer, alludendo ad uno scontro con il consigliere del M5s Diego Nicolini. Per il momento la Svp ha solo chiesto ai partiti di dire se sarebbero disposti ad un'eventuale collaborazione e su quali temi. Degli esiti di questi colloqui la Svp ne parlerà al suo interno e il 12 novembre la direzione del partito valuterà con quali partiti continuare le consultazioni. Solo dopo un secondo giro di consultazioni la Svp vuole decidere con chi iniziare le contrattazioni di coalizione vere e proprie. Il 14 novembre si riunirà il nuovo Consiglio e probabilmente sarà nominato un presidente del Consiglio provisorio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Trentino
  2. alto adige
  3. Il Dolomiti
  4. Padova News

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Ortisei

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...